Chi guida Non beve

La Fondazione ANIA, Diageo ed ACI hanno dato vita ad una campagna di comunicazione focalizzata sul bere responsabile e sulla guida sicura.
Il guidatore designato è stato il protagonista del progetto e il suo gruppo di amici, ed ha giocato un ruolo determinante nel comprovare il suo status. E' stato, infatti, proprio il gruppo a riconoscerlo e sceglierlo.
L'iniziativa è stata promossa in 6 regioni e 9 province:
Lazio ? Roma
Piemonte ? Torino
Lombardia ? Milano
Friuli ? Trieste/Veneto ? Lido di Jesolo
Emilia Romagna ? Rimini/Milano Marittima ? Ravenna
Puglia ? Lecce ? Bari
In ciascuna delle regioni selezionate è stato consegnato alle sedi delle agenzie di assicurazioni un kit di comunicazione e un kit neopatentati.
Inoltre, in ciascuna delle aree prescelte sono state organizzate delle serate nei locali maggiormente frequentate dai giovani. Durante il pomeriggio le hostess hanno svolto attività di diffusione dei contenuti del progetto. Questa attività è stata finalizzata ad individuare nei vari gruppi di amici il maggior numero di "guidatori designati" per consegnare loro il "braccialetto distintivo" valido come ingresso nei locali per lui ed il suo team. I ragazzi sono stati invitati a dare un nome al proprio gruppo. Ospiti della serata sono stati, quindi, il guidatore designato ed il suo gruppo. All'interno dei locali individuati lo staff ha identificato il "Bob" ed il suo team con l'utilizzo di due IPhone dotati di due applicativi:
"quiz drive" per testare le conoscenze del codice della strada e dei relativi rischi in caso di guida in stato di ebbrezza
"instant winning" per l'iscrizione al concorso finale.
Tutte le persone contattate sono state invitate presso il corner di "Stasera guido io" dove lo staff ha sensibilizzato i giovani ad un corretto approccio nei confronti dell'alcool e della guida sicura invitandoli a sottoporsi all'alcoltest.
Concorso
Durante l'attività pomeridiana e durante le serate è stato promosso il concorso che mette in palio 50 corsi di guida sicura.
E' stato realizzato un sito internet (www.staseraguidoio.it) attraverso il quale gli utenti hanno potuto trovare tutte le informazioni riguardanti il progetto.
Intere sezioni del sito sono state dedicate alle immagini fotografiche delle serate, alla possibilità di invitare i propri amici alle serate evento e alle informazioni riguardanti il concorso.
La manifestazione si è chiusa il 6 novembre 2009 a Vallelunga con lo svolgimento dei corsi di guida sicura per i 50 vincitori del concorso.




Approfondimenti