lunedì 26 novembre 2018

La guida distratta è un killer per gli automobilisti. L’automatismo nei comportamenti indotto dalla tecnologia, dagli smartphone in particolare, viene sempre più riprodotto mentre si guida non tenendo conto che condurre un mezzo richiede attenzione e tutto ciò che è fonte di distrazione rischia di produrre incidenti stradali gravi e meno gravi.
La Fondazione ANIA, che da anni si batte su questo fronte, con la AS LUISS, ha voluto sensibilizzare una volta di più i giovani invitandoli a pensare che quando si guida si può aspettare.
 
Partendo da questi presupposti è stata realizzata la campagna #possoaspettareguardoavanti, con un video diretto da Ludovico Di Martino con protagonista Fabrizio Colica, che mostra i pericoli della distrazione al volante.
Sono stati realizzati anche una serie di video con contributi di sportivi e artisti che ripetono il messaggio della campagna: #possoaspettareguardoavanti.