Ania

Categoria La strada e le infrastrutture

Adotta una Strada 2016

Al via la quinta edizione

L’informazione e l’incremento dei controlli sono la chiave giusta per aumentare i livelli di sicurezza sulle strade italiane. Dopo gli ottimi risultati ottenuti nelle cinque edizioni precedenti, la Fondazione ANIA e l’arma dei Carabinieri ritornano con il progetto “Adotta una strada”.

Dal 17 dicembre 2016, per due mesi, saranno svolte attività di controllo su 4 strade statali italiane, scelte tra quelle con il maggior numero di incidenti: la strada statale 12 “dell’Abetone e del Brennero, la statale 1 “Aurelia”, la 18 “Tirrena Inferiore” e la 121 e 189 “Palermo-Agrigento”. Su queste arterie, per un’efficace azione di contrasto della guida in stato di ebbrezza alcolica o sotto l’effetto di sostanze stupefacenti, sarà intensificata l’attività di pattugliamento. Inoltre, particolare attenzione verrà dedicata agli itinerari di collegamento con le destinazioni di interesse turistico, durante l’esodo per le festività natalizie. I controlli sulla guida in stato di ebbrezza verranno effettuati con l’utilizzo di etilometri e precursori donati all’Arma dalla Fondazione ANIA.