Ania

Categoria L'educazione stradale e la formazione

ANIA Cares

Attivo il numero verde 800 893 510

Cento psicologi a disposizione 24 ore su 24 per garantire assistenza alle vittime di incidenti stradali e ai loro familiari. Un supporto qualificato gestito da professionisti formati dai più illustri esperti mondiali di psicologia del trauma. È questo il cuore del progetto ANIA Cares, presentato il 24 febbraio in anteprima a Firenze e che coinvolgerà 4 città italiane: oltre al capoluogo toscano, l’iniziativa sarà estesa anche a Milano, Roma e Campobasso.

Componendo il numero verde 800 893 510, sarà possibile avere gratuitamente il sostegno di uno psicologo ANIA Cares, in un ciclo di incontri finalizzati a rielaborare il trauma. Il progetto è stato ideato, finanziato e realizzato dalla Fondazione ANIA e la parte scientifica è stata elaborata, coordinata e supervisionata dalla Professoressa Annamaria Giannini, Ordinario di Psicologia Giuridica e Forense alla Sapienza Università di Roma. Per la formazione degli psicologi sono stati coinvolti due tra i massimi esperti mondiali di psicologia del trauma: Richard Mollica, titolare del “Trauma Center for Refugees” di Harvard, e Roger Solomon, consulente del Senato degli Stati Uniti, della Nasa e dell’Fbi, che ha seguito le vittime di tragedie come gli attacchi terroristici dell’11 settembre. A loro è stata riservata la fase di formazione dei 100 psicologi che saranno a disposizione degli utenti.

Audio/Video

  • 24 febbraio 2017 TG RTV 38 Firenze. Servizio relativo al 'soccorso psicologico' a cura della Fondazione Ania. ...