Frena l'alcool, metti in moto la vita

E' terminata la quarta edizione estiva di "Guido con Prudenza" per rendere più serene e sicure le vacanze e le serate di divertimento dei giovani. La campagna si è svolta dal 20 luglio al 25 agosto.
Le zone interessate sono state il Lazio, l'Emilia Romagna, la Liguria, la Lombardia e la Sardegna.

"I'am the BOBBY GUARD".
Un "pins" colorato è stato consegnato all'ingresso delle discoteche, al ragazzo o alla ragazza scelti dal proprio gruppo come la persona che che si è impegnata a non bere alcolici per tutta la serata.

Il "Bob" di turno, se ha mantenuto il suo impegno, ha avuto la possibilità di riaccompagnare gli amici a casa in sicurezza ed ricevere in premio una t-shirt.

"Frena l'alcool, metti in moto la vita". Questo è stato lo slogan della campagna 2007 realizzata in collaborazione con la Polizia Stradale e il Silb, che ha l'obiettivo di combattere la guida in stato di ebbrezza e lo scopo di favorire comportamenti corretti alla guida da parte dei giovani.

Le serate che si sono svolte sul litorale laziale sono state patrocinate dalla Provincia di Roma.

Materiale informativo, t-shirt colorate, cartoline e test alcolemici sono stati distribuiti fuori dei 20 locali che hanno aderito all'iniziativa. Nel corso della campagna i ragazzi sono stati invitati a partecipare al concorso "cHIC!ken".

Saranno messi in palio undici corsi di guida sicura e un weekend al Motor Show di Bologna. Dal 21 luglio al 15 ottobre i ragazzi potranno inviare, sul sito della Fondazione, un racconto o un video in cui qualcuno si è reso ridicolo per aver bevuto troppo. Un'apposita giuria, tra gli elaborati pervenuti, ne premierà dieci: al primo classificato, due corsi di guida sicura e un weekend al Motor Show di Bologna, dal secondo al decimo classificato, un corso di guida sicura.




Approfondimenti