giovedì 15 marzo 2012

Roma
Caserme aperte alla sicurezza stradale
Nell'ambito dell'attività di collaborazione con l'Arma dei Carabinieri, la Fondazione ANIA ha organizzato un campus itinerante, che è partito da Roma il 15 marzo 2012 ed è terminato a Firenze il 30 marzo 2012, dove si sono potute svolgere attività informative e didattiche sulla sicurezza stradale oltre che prove di abilità alla guida sicura a favore dei giovani guidatori.

I campus sono stati allestiti (dalle h. 9.00 alle h. 16.30) all'interno delle Caserme messe a disposizione dall'Arma dei Carabinieri.
Sono stati previsti due format, uno per i ragazzi con età compresa tra i 13 e i 16 anni (età da patentino) e l'altro per i giovani prossimi neopatentati (età prossima alla patente B).
 
La "fase d'aula" per i ragazzi prossimi neopatentati:

la sicurezza stradale e i killer della strada (alcool, droghe, velocità, distrazione): la lezione è stata tenuta da un rappresentante della Fondazione ANIA e da uno psicologo; 
le conseguenze dell'incidentalità stradale: la lezione è stata tenuta da rappresentanti dell'Arma che hanno raccontato momenti del loro lavoro (il luogo dell'incidente, i controlli su strada e le conseguenze giuridiche delle violazioni).
La "fase pratica" si è svolta in maniera differente a seconda dell'età dei ragazzi.
I giovani prossimi neopatentati sono stati invitati a provare i simulatori di guida all'interno del truck della Fondazione ANIA. Hanno potuto provare, in tutta sicurezza cosa può succedere in caso di acqua planning, presenza improvvisa di ostacolo, sottosterzo, stato psicofisico alterato, distrazione e, soprattutto, imparare come reagire correttamente per evitare gravi conseguenze.
Per i più giovani, invece, è stata messa a disposizione l'ANIAcampus dove, seguiti da istruttori professionisti, hanno appreso quali condotte di guida assumere per viaggiare sulle due ruote in tutta sicurezza ed affrontare adeguatamente i pericoli della strada.
Al termine del percorso teorico e pratico, per tutti i ragazzi è stato possibile visitare la struttura della Caserma e i punti allestiti con le dotazioni dell'Arma.